Musica e non solo

Recensioni e News dal mondo della musica

Diritti musicali: diffusione contenuti audio d’intrattenimento ancora più reddittizi

Musica e marketing

Oggi viviamo l’epoca dello streaming,  delle playlist, che vengono promosse in continuazione tramite programmi ed eventi, brani che diventano vere colonne sonore per sfilate di moda e altre manifestazioni fashion, oppure musiche che segnano la nascita di nuovi nomi del  design; tutto questo mette in luce come ogni giorno  la musica sia sempre più protagonista di strategie di marketing mirate, usate da molte aziende nel corso di aventi e manifestazioni pubbliche.

Comparto in crescita

In questo senso va da sé che l’offerta è sempre più ampia da parte di moltissime  aziende specializzare che propongono diversificati  contenuti verticalizzati e aperte alla disponibilità di offrire licenze per la diffusione rese disponibili da tutte quelle  società che gestiscono l’attività in modo collettivo, di tutti i  produttori discografici. I recenti dati raccolti dall’ IFPI, del 2017 mostrano che il comparto ha raggiunto il 14% del mercato globale, con un volume di guadagno di 2,36 miliardi di dollari, quasi il 3% in più dal 2016.

Decima posizione per l’Italia

La top ten del mercato musicale globale posiziona al primo posto l’America con i suoi 57 Stati seguita dalla Germania, dalla Francia e dal Regno Unito. L’Italia è invece in decima posizione del mercato globale ma in salita costante, con un introito del 2,3% degli incassi globali con 55 milioni di euro totalizzati nel 2017.   Un grande movimento quindi intorno alla musica che diventa sempre più uno strumento di comunicazione e di marketing, associando la musica in essere con eventi e iniziative atte ad affiancare la musica a un ben più ampio utilizzo tramite: radio e tv,i e eventi, luoghi di ritrovo pubblici e villaggi vacanze, dati in crescita costante anche per  Italia.

Sportello unico

La Siae ha di recente attivato uno one stop shop  per semplificare e velocizzare  l’accesso alle micro licenze da parte degli addetti ai lavori, ottenendo subito, con un unico pagamento l’autorizzazione per diritti d’autore e connessi; grazie appunto a procedure molto più semplici e fruibili, come su secondlifephone.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright © 2018 Musica e non solo