Notizie

Top 5 eSports nel 2022

Il fascino degli eSports è innegabile. È un’industria fiorente piena di seguaci fanatici che guardano le partite in tutto il mondo e di bookmakers come Sportaza che aiutano a rendere gl ieSports sempre più popolari inserendo nei loro palinsesti scommesse su partite di ogni gioco virtuale.

Ma di cosa si tratta in realtà? E come è nato?

Gli studi dimostrano che oltre 427,9 milioni di persone guarderanno il gioco competitivo entro l’anno 2022, ma solo il 15% circa delle persone intervistate potrebbe effettivamente nominare più di 4 diversi giochi eSports.

Il gioco competitivo nella sua forma attuale esiste dal 1972, e si è continuamente evoluto nel tempo in base alla tecnologia disponibile che ha permesso agli editori di introdurre nuovi giochi sviluppando tecnologie come la realtà aumentata e la realtà virtuale.

Quando si confrontano gli sport tradizionali con gli eSports, molti di essi possono essere abbastanza simili; ci sono squadre che rappresentano le nazioni, che lavorano insieme per raggiungere il maggior numero di vittorie possibili per un periodo di tempo stabilito, al fine di qualificarsi per le partite internazionali o campionati.

Quali sono gli eSports più giocati nel 2022?

League of Legend

I videogiochi multiplayer online battle arena (MOBA) sono da qualche tempo una delle categorie più popolari nel mondo del gaming.

League of Legends è uno di questi, ed è anche uno dei più grandi eSports in termini di audience e montepremi.

Le LoL World Championship Finals 2018 hanno attirato 99,6 milioni di spettatori unici, con un picco di spettatori per evento di 44 milioni, rendendolo l’evento eSports più visto di sempre.

Si gioca tra due squadre di cinque giocatori ciascuna. Ogni giocatore controlla un personaggio chiamato “campione” che ha le proprie abilità, punti di forza e debolezze.

L’obiettivo è quello di distruggere il “nexus” della squadra avversaria – che è protetto da strutture difensive chiamate “torri”.

Dota 2

Dota 2 è un videogioco multiplayer online battle arena (MOBA) sviluppato e pubblicato da Valve Corporation.

Dota 2 è diventato uno dei giochi più giocati su Steam, con picchi giornalieri di oltre 800.000 giocatori contemporanei.

Ci sono oltre 10 milioni di giocatori unici che giocano a Dota 2 ogni mese secondo le statistiche dei siti di settore.

Dota 2 è stato lodato e premiato per il suo gameplay e la qualità della grafica, con più riviste del settore che lo considerano uno dei più grandi videogiochi di tutti i tempi.

Il montepremi del torneo Dota2 International 2018 ha raggiunto i 25 milioni di dollari USA.

Counter-Strike: Global Offensive (CS:GO)

Counter-Strike: Global Offensive (CS:GO) – è stato rilasciato per la prima volta nel 1999, ma ha continuato ad aumentare la sua popolarità nel corso degli anni grazie alla sua natura competitiva e la capacità dei giocatori di creare le proprie squadre attraverso servizi online come Steam Workshop o la funzione Community Servers di Valve.

È stato anche uno dei primi titoli a riunire giocatori di diverse piattaforme.

Con Counter-Strike: Global Offensive è uscito anche su PC, sarà interessante vedere se riuscirà a riconquistare un po’ della sua antica gloria nel 2022!

StarCraft II: Wings of Liberty

StarCraft II: Wings of Liberty – Uscito nel 2010 creato da Blizzard Entertainment, questo gioco di strategia in tempo reale ha molteplici tornei sponsorizzati sia da Blizzard che da altre compagnie di gioco come la Major League Gaming (MLG).

Anche se non è così popolare come altri titoli elencati, è ancora in grado di attirare abbastanza spettatori su Twitch e YouTube Gaming.

Le squadre di eSports sono disposte a sponsorizzare i giocatori di tutto il mondo.

Conclusioni

League of Legends continuerà a guidare il top Esports grazie al suo massiccio volume di giocatori che amano questo gioco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.