Notizie

Calcio, il Presidente Gabriele Gravina: “Dobbiamo valorizzare l’idea del Super Green Pass, mentre per la Salernitana l’unica salvezza è la vendita”

Con l’occasione del Globe Soccer Awards, il Presidente della FIGC Gabriele Gravina, ha affrontato il discorso nonostante la pandemia Covid, annunciando riguardo il tema Super Green Pass e qualcosa da aggiungere soprattutto sulla squadra della Salernitana. Per quanto riguarda il discorso del presidente Gravine e di cosa esattamente ha detto sulla squadra della Salernitana si può andare su www.rscommesse.com Tra i microfoni di Sky Sport parla del calcio come una fonte d’ importanza per l’economia nonostante tutto il Coronavirus abbia retrocesso i tempi.

Il comunicato di Gabriele Gravina

Ma il presidente della FIGC Gravina con entusiasmo ha anche affermato di essere orgoglioso di aver vissuto questo periodo della pandemia in modo straordinario. In effetti il presidente  commenta così:” Il mio orgoglio sta nell’aver vissuto con tutti gli italiani un anno indimenticabile. Nonostante tutto se lo sono meritato specialmente Mancini, il club Italia e tutti quelli che hanno dato fiducia in questa squadra. Il mondo del calcio non può fermarsi poichè è vitale per 12 settori merceologici diversi ed importanti del nostro Paese. Non nego che mi piacerebbe ascoltare alcuni scienziati e specialisti che possano fornire più dettagli sulle condizioni attualmente reali. Oramai, circa il 97-98% di calciatori e staff sono vaccinati addirittura arrivando già alla terza dose, e quindi si valuta l’uso del super green pass a livello di gruppo e di spogliatoio“.

Gli aspetti per il 2022 e Qatar

Ma da come il presidente Gravina ha parlato nei microfoni, sembra essere apparso abbastanza convinto e sopratutto deciso. Tra l’altro Gravina ancora spiega: “Sicuramente non abbiamo voglia di indietreggiare, ma cerchiamo di coltivare questa realtà, poichè anche noi vorremmo realizzare  qualcosa di più in questo nuovo anno del 2022 che arriverà. Giustamente tutto per noi diventa un’impresa sportiva straordinaria, ma quello che realmente conta è unire i sentimenti per poi ritrovarsi come una grande famiglia”. Ma aggiunge ancora il presidente nonostante tutto riguardo Qatar: “Dobbiamo tornare come siamo stati nel 2021, una  squadra speciale, con tutte le energie mancate negl attimi cruciali. Infatti, già abbiamo consumato due jolly ed ora non possiamo consumarne ancora altri, per il momento attendiamo le partite del 24 marzo e del 29 sperando di andare in Qatar” Ovviamente nel suo piccolo, il presidente per questo 2022 chiede l’impegno per Qatar, inoltre aggiunge che vorrebbe più serenità e soprattutto contentezza sperando in una qualificazione Mondiale manca da tempo.

La Salernitana

Invece, per quanto riguarda la squadra della Salernitana, Gravina commenta così in quanto: “Per la squadra della Salernitana ci deve essere una speranza, io vorrei anche essere ottimista, ma una squadra così importante merita di andare avanti per la sua strada con dignità,poichè appartiene ad una città che infondo lo merita anche. Quindi speriamo velocemente di arrvare ad una soluzione poichè la salvezza sarà in una proprietà che potrà dare lunga durata al progetto sportivo“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.