Consigli

Cosa fare prima di mettere in vendita casa?

Come vendere velocemente un immobile

La vendita della propria casa può rappresentare un punto di svolta nella vita. Quasi sempre lo si fa per necessità o per piacere, per trasferirsi in un posto migliore, etc. Qualunque sia il motivo che ci spinge a vendere il nostro immobile, sicuramente desideriamo concludere al più presto questa fase. A nessuno piacciono le situazioni in sospeso, e grazie alla vendita si può reinvestire il capitale in un altro immobile o come meglio si crede.

Per velocizzare la vendita è sicuramente meglio evitare di fare tutto da soli, ma contattare dei professionisti, come l’agenzia immobiliare San Paolo Roma.

Un’agenzia immobiliare, infatti, oltre a conoscere meglio di noi le tecniche e le strategia di vendita ( è il loro lavoro ), offre una cassa di risonanza molto potente per raggiungere il maggior numero di potenziali acquirenti.

In questa guida offriremo alcune linee guida per sapere esattamente cosa possiamo fare prima di mettere in vendita un’immobile.

Stabiliamo un prezzo adeguato

Stabilire il prezzo di un’immobile è più difficile di quanto sembra. Il fattore che conta non è quanto noi vogliamo realizzare dalla sua vendita, ma il suo valore oggettivo. Ed un valore oggettivo non tiene conto di aspetti come quello affettivo o i sentimenti. Questi, anzi, offuscano la realtà dei fatti, portando a sottostimare alcune problematiche e difetti e ad esaltare invece i pregi.

E’ vero che inizialmente potremo chiedere un prezzo più alto per poi passare alla fase di negoziazione, ma è anche vero che non potremo sparare una cifra assurda, una che spaventerà a prescindere i potenziali acquirenti. Contattare un perito tecnico per una stima oggettiva dell’immobile è la soluzione ideale per sapere quanto potremo realmente ottenere dalla vendita.

Miglioriamo l’aspetto della casa

Chi è in cerca di una nuova abitazione, di solito ama immaginarsi già al suo interno mentre la visita. Una casa malmessa e trascurata, che richiede troppi lavori di manutenzione, potrebbe rappresentare un freno importante al processo decisionale dei visitatori. Chiediamoci in maniera obiettiva quali possono essere i lavori di ristrutturazione che contribuirebbero a migliorare l’aspetto dell’abitazione istantaneamente.

Risaniamo le irregolarità

Una parete abbattuta e non dichiarata, un pergolato non dichiarato… questi sono solamente alcuni esempi di irregolarità catastali che vanno risanate prima di effettuare una vendita. Sottovalutare questo aspetto potrebbe comportare delle lungaggini burocratiche che potrebbero scoraggiare l’acquirente e portarlo a cercare un altro venditore.

Forniamo delle foto di qualità

Le fotografie giocano un ruolo importantissimo nell’attirare l’attenzione di chi sta cercando una casa. Delle foto di scarsa qualità, scattate nelle ore sbagliate del giorno e che riprendono sempre le stesse angolature e gli stessi soggetti non risulteranno per nulla attraenti. Gli esperti dicono che chi esamina un annuncio immobiliare trascorre la maggior parte del suo tempo a guardare le foto. Comprendiamo pertanto quanto esse siano importanti. Un consiglio è quello di rivolgersi ad un fotografo professionista che, grazie alla sua bravura sarà in grado di catturare gli aspetti più interessanti e belli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *