Consigli

Le spiagge più belle del Salento Ionico

Tropici? No, Salento!

Da qualche anno a questa parte turisti provenienti da ogni dove hanno imparato non solo ad apprezzare, ma anche ad amare il Salento. Non è un caso che questa terra sia ogni estate una delle mete più gettonate per chi vuole trascorrere le proprie vacanze estive in un posto da favola, su spiagge caraibiche ed in un’atmosfera calda ed accogliente. In questa guida andremo a menzionare quelle che a nostro avviso sono le spiagge più belle sul litorale ionico del Salento.

Punta Prosciutto e Torre Lapillo

Non è un caso che la spiaggia di Punta Prosciutto compaia sempre nella lista delle spiagge più belle d’Italia. Questa lunga distesa di sabbia, con le dune che si insinuano nel mare, il fondale basso e l’acqua cristallina renderanno la nostra vacanza indimenticabile. Torre Lapillo, leggermente più a sud, presenta più o meno lo stesso paesaggio, con delle porzioni di macchia mediterranea che crescono vicino alla riva. Queste due spiagge sono spesso meta degli amanti della vela e del windsurf.

Spiaggia del Frascone

Parliamo di una riserva marina naturale, con un paesaggio lunare molto suggestivo ed una spiaggetta di sabbia. Lungo il fondale si trova una scogliera che che è dimora di una gran varietà di pesci. E’ perfetta per gli amanti dello snorkeling. Ad una distanza percorribile a nuoto si può raggiungere un isolotto nel mezzo del mare.

Baia di Porto Selvaggio

Scendendo verso sud ci addentriamo in una delle riserve naturali più belle del sud Italia, quella di Porto Selvaggio. Circa 7 km di costa ricoperte di pineta che cresce a ridosso del mare. Lasciando la macchina ai margini della pineta, imboccheremo un sentiero che ci porterà alla baia di Porto Selvaggio, una spiaggetta di sabbia con ciottoli con la scogliera che si distende su entrambi i lati. E’ presente una bellissima piscina naturale di acqua dolce, tra l’altro molto fredda visto che proviene dalle sorgenti naturali di cui è ricca la zona. L’ideale per un bel bagno tonificante!

Punta della Suina

Scendendo a sud di Gallipoli entriamo in un’altra riserva naturale, conosciuta come Punta Pizzo. Quest’area fa da cornice ad una delle mete più gettonate dell’intero Salento: Punta della Suina. Qui troveremo un mare verde smeraldo ad attenderci, con la spiaggia un po’ sabbiosa ed un po’ rocciosa. Una striscia di scogliera entra direttamente nel mare creando una piccola baia che mantiene il mare piuttosto calmo anche nelle giornate più ventilate.

Marina di Pescoluse

Siete mai stati alle Maldive? Sapevate che rimanendo in Italia possiamo ammirare un paesaggio molto simile? Parliamo delle Maldive del Salento, che non hanno nulla da invidiare alle spiagge tropicali più blasonate. Circa 4 km di costa sabbiosa e di acqua turchese con un fondale molto basso. Dovremo camminare parecchio prima di arrivare all’acqua alta! Le dune di sabbia che si raccolgono a riva creano un paesaggio molto suggestivo, da godersi comodamente seduti sulla sdraio e con un cocktail fresco in mano…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *